Latifoglie
ciliegio americano
 

 

Denominazione: Ciliegio Americano

Aspetto e caratteristiche del legno: l’alburno bianco crema si differenzia nettamente deal durame rosso bruno leggermente più scuro del ciliegio europeo. Talvolta il durame può assumere una colorazione rossastra molto accentuata. Visibili fini svecchiature di colore più vivo nelle sezioni radiali. Le cerchie annuali, non sono sempre chiaramente individuabili ad occhio nudo e sono di modesta ampiezza. Il legno di questa specie può contenere striature marroni o piccoli accumuli di resina.

Peso specifico: dopo normale stagionatura: mediamente 500 kg/m3

Struttura istologica: tessitura fine e fibratura dritta

Ritiro: medio

Caratteristiche meccaniche: resistenza a compressione assiale mediamente 50N/mm2, durezza media, il comportamento all’urto è buono.

Modulo di elasticità: 10.300 N/mm2

Difetti strutturale ed alterazioni più frequenti: nodi, ferite essudanti gomma, marciumi, fibratura inclinata.

Durabilità: scarsa, oltre ai funghi molti insetti attaccano questo legno in opera.

Lavorabilità: le operazioni meccaniche risultano agevole e l’essicazione avviene senza particolari problemi

Impieghi principali: Falegnameria fine, arredamento, navale, mobili, infissi, elementi decorativi.