Latifoglie
Olmo
 

 

Denominazione: Olmo

Aspetto e caratteristiche del legno: l’alburno di color chiaro si differenzia nettamente dal durame bruno cupo, rossastro o tendente addirittura al violaceo; i finissimi raggi midollari conferiscono alle superfici radiali una certa lucentezza.

Peso specifico: allo stato fresco: mediamente 1000 kg/m3; dopo normale stagionatura: 620 kg/m3.

Struttura istologica: tessitura media, fibratura per lo più diritta


Ritiro: medio

Caratteristiche meccaniche: resistenza a compressione assiale mediamente 55 N/mm2; a flessione 100 N/mm2, durezza da bassa a media; il comportamento all’urto è da mediocre a buono.

Modulo di elasticità: 10.300 N/mm2

Difetti strutturali ed alterazioni: alterazioni cromatiche, cipollature, irregolarità di forma dei tronchi.

Durabilità: buona

Lavorabilità: segagione, piallatura e fresatura facile; essiccazione rapida, sfogliatura di buona qualità; tinteggiatura e verniciatura agevoli.

Impieghi principali: costruzioni idrauliche, mobili, arredamento, pavimento, parti per veicoli, artigianato.