Latifoglie
Padouk d'africa
 Denominazione: Padouk d’Africa

Aspetto e caratteristiche del legno
: l’alburno giallognolo biancastro, durame dal rosso vivo a assai più cupe, tendenti al bruno.

Peso specifico: allo stato fresco: mediamente 950 kg/m3; dopo normale stagionatura: 760 kg/m3.

Struttura istologica: tessitura grossolana, fibratura variabile

Ritiro: da modesto a medio

Caratteristiche meccaniche: resistenza a compressione assiale mediamente 65 N/mm2, a flessione 140 N/mm2, durezza elevata; il comportamento all’urto è discreto.

Modulo di elasticità: 11.000 N/mm2

Difetti strutturali ed alterazioni: cipollature, fibratura irregolare, sprigiona polveri molto irritanti.

Durabilità: scarsa per l’alburno, ottima per il durame

Lavorabilità: segagione difficile, essiccazione lenta, tranciatura e sfogliatura sono praticate; verniciatura poco agevole.

Impieghi: decorazione, mobili e arredamento, tranciati per impiallacciature.